Con una doppietta dell’attaccante messa a segno nella prima frazione di gioco l’Alba si conferma in vetta alla classifica quando mancano 2 giornate al termine del campionato

Sono bastati 45’ all’Alba Sant’Agata per chiudere la pratica Mutria Sport compagine quarta in classifica e con ambizioni Play Off. La capolista dopo aver conquistato la vetta nel match di recupero con l’Altetico Cerreto è sembrata in forma almeno nella prima parte di gara senza risentire delle fatiche di mercoledì. La partita si è conclusa con soltanto 2 reti ma il punteggio poteva essere più largo considerando le numerose palle gol sciupate dai ragazzi guidati da Salvatore Augliese. Entrambi i gol arrivati nella prima frazione e nel giro di pochi minuti portano la firma di bomber Marcello Cinelli. Il primo lo mette a segno da vero  rapinatore d’area di rigore, mentre il secondo è un gesto tecnico di categoria superiore con controllo e sinistro secco che fa secco il portiere avversario. Come detto il risultato poteva essere più largo ma in fase realizzativa Piscitelli e Icolari  hanno peccato di precisione e lucidità, complice qualche in circostanza la bravura del portiere.

ALBA SANT’AGATA 2-0 MUTRIA SPORT

ALBA SANT’AGATA: Androsoni, Del Tufo, Giordano, Fusco, Cinelli P., Bernardo, Piscitelli, Uniti, Cinelli M., Cuollo, Icolari.

A disposizione: Della Peruta, Suppa, Iannotta, Tuosto, Cice, Sposito.

Allenatore: Augliese

MUTRIA SPORT: De Simone, Napolitano, Frongillo, Giaccio, Civitillo, Tammaro, Petrillo V., Petrillo G., Festa, Fetto A., Fetto M.

A disposizione: Varrone, Pascale, Franco, Ferrara.

Allenatore: Santagata

Arbitro: Mazzarella (Benevento)

Reti: 27’ p.t., 35’ p.t. Cinelli