Inizia la corte a Grimaldi: a diversi club è piaciuto l’operato al Gladiator

I pugliesi del Gravina strizzano l’occhio per il tecnico con patentino Uefa A di Frattamaggiore, reduce dalla salvezza con il Gladiator

Raggiunta la salvezza con una situazione societaria delicata che ha fatto più notizia dei risultati della squadra, Teore Grimaldi è l’allenatore in cima alla lista di diversi club di quarta serie. Uno su tutti è il Gravina, compagine pugliese neopromossa sconfitta Domenica scorsa allo Ianniello dalla Nocerina. Ma non solo anche la Cavese sarebbe interessata al tecnico quarantacinquenne originario di Frattamaggiore che trascinò i nerostellati dalla Promozione in quarta serie. L’esperienza a Torre Annunziata fino alle difficoltà societarie hanno permesso a Grimaldi di essere in corsa per il titolo con l’Ercolanese che dopo il caos societario ha fatto piazza pulita vincendo il campionato. Questa stagione a Santa Maria Capua Vetere in un ambiente quasi sempre sotto pressione si è giocato la chance di rimettersi in corsa per una panchina importante e un progetto di spessore.