Grazie al contributo di Raffaele Niutta un progetto rosa che ha come presidente l’ex team manager nerostellato Raffaele Bassolino

Nasce la Pride Frattese Femminile. Una nuova realtà del calcio rosa vede l’alba, un progetto che vuole continuare le orme della Frattese di serie D ma che si stacca dall’attuale società. Un organigramma ambizioso, con presidente l’ex team manager Raffaele Bassolino, coadiuvato da Adriano Ruoto (che ha in organico anche sua figlia come calciatrice) nel ruolo di vice presidente e direttore sportivo, il segretario sarà Nino Nastri e il cassiere Pasquale Pallegiante. Il merito dell’operazione a cui vanno i ringraziamenti di tutta la società vanno a Raffaele Niutta, che è stato un vero e proprio mecenate e che ha voluto fortemente aiutare questa realtà. In società a breve dovrebbe entrare Andrea Vetromile, commercialista che sarà al comando.