Continua l’ottimo momento positivo per la Sessana che passa anche al “Borsellino” di Volla, Gara messa in discesa già nella prima frazione. Nove punti nelle ultime tre gare per i gialloblù che stanno risalendo la classifica dopo esser rimasti per alcune settimane in zona play-out.

Le formazioni. Mister De Michele cambia gli uomini, ma non cambia il modulo rispetto alle ultime due settimane. Nel 4-3-3 gioca sempre Paolella tra i pali, a destra Mariano D’Abronzo con Mottola sull’altra fascia, centrali Zamparelli e Viglietti. In mediana il vertice basso è Del Prete con Arigò e Gargiulo ai suoi lati, mentre nel trio d’attacco, affianco al vice-capocannoniere del girone Grezio, giocano Gracco e Bacio Terracino. La Virtus Volla s’affida ad Esposito in mediana con il giovane De Marino di fianco ad Aliyev e De Biase in avanti, le due squadre vengono da ottimi risultati nelle ultime gare.

Primo tempo. La prima occasione della gara è per i padroni di casa e su calcio piazzato, il mancino di Esposito trova tutto solo Aliyev che s’era liberato della propria marcatura, il numero undici manda il pallone ampiamente sopra la traversa. La Sessana è subito cinica e passa in vantaggio alla prima occasione utile: punizione dalla trequarti battuta da Del Prete, al centro dell’area la tocca quel poco che basta Orazio Grezio di testa e mette il pallone in porta, nulla può Sollo per lo 0-1 gialloblù e l’ottava rete in campionato dello spietato Cobra. Nei primi venti minuti le occasioni nascono tutte da calci da fermo, stessi protagonisti della prima chance vollese, Esposito pennella dalla trequarti per Aliyev che di testa prova a beffare Paolella sul secondo palo, si distende in tuffo e blocca l’ex Paganese. Intorno alla mezz’ora la Sessana raddoppia: angolo battuto da Gracco, all’incrocio delle linee dell’area velo di Del Prete e palla che arriva a Bacio Terracino che controlla e con il destro calcia forte, Sollo tocca comunque il pallone che termina in fondo alla rete. Terza rete per il numero dieci gialloblù nelle ultime due gare, il destro a giro ha trafitto la porta vollese. I gialloblù sono nettamente in palla e sfiorano la rete del triplo vantaggio con il classe 2000 Del Prete che raccoglie un pallone respinto al limite dell’area e con il destro sfiora l’incrocio dei pali. Dentro Ferrara per De Marino, il Volla prova a rientrare in partita a tre dall’intervallo, ancora su punizione battuta da Esposito impatta Gisonni sul primo palo, Paolella non blocca il pallone e si fionda proprio il neo-entrato che a pochi metri dalla porta mette fuori. La risposta gialloblù non tarda ad arrivare ed è un’autorevolissima risposta. Gracco spizza di testa sulla trequarti, Orazio Grezio fa rimbalzare il pallone appena entrato in area e con un morbido tocco di sinistro mette la palla alle spalle di Sollo, 0-3 per la Sessana in meno di un tempo letteralmente letale il Cobra. L’ultima occasione di un divertente primo tempo arriva sulla punizione diretta battuta da Esposito, il mancino del numero quattro termina di poco alla sinistra di Paolella.

Secondo tempo. Parte a spron battuto la Sessana che nemmeno dopo un giro di lancette sfiora il poker, Grezio mette un invitante pallone nello spazio per Bacio Terracino che avanza indisturbato verso la porta difesa da Sollo, prova a saltare l’estremo difensore di casa che intercetta il numero dieci, palla fuori con l’ultimo tocco proprio del numero dieci. Ripresa con ritmi più lenti e partita spezzettata dai falli delle due squadre, dentro Sorrentino per Gracco negli ospiti, cambio tra under nel Volla con Luca che rileva Maglione. E’ il difensore centrale Ayari ad avere la ghiotta occasione per riaprire il match, punizione del solito Esposito che trova il numero cinque tutto solo, palla però abbondantemente fuori dopo il colpo di testa. Occasione per l’esterno Gisonni che approfitta di una corta respinta di Mottola e dal limite dell’area prova a beffare Paolella che però è attento e in due tempi blocca a terra. In meno di cinque minuti Ayari prende due ammonizioni, il direttore di gara De Cicco di Nola non può che mandare anzitempo sotto la doccia il numero cinque. I padroni di casa rimangono addirittura in nove per il rosso diretto al terzino Perfetto, finisce dopo tre di recupero. La Sessana con un grande primo tempo passa a Volla, mercoledì i gialloblù saranno impegnati nel ritorno di Coppa Italia contro la Maddalonese, gara assolutamente da non perdere.

VIRTUS VOLLA: Sollo, Perfetto, Russo, Esposito, Ayari, Maglione (51’ Luca), Gisonni, Toscano, De Biase (70’ Fiorillo), De Marino (37’ Ferrara), Aliyev. All. Formicola. A disp. Cerbo, Padovan, De Martino, De Prisco.

SESSANA: Paolella, D’Abronzo, Mottola, Zamparelli, Viglietti, Arigò (90’ Nardi), Del Prete, Gargiulo, Grezio (92’ Grimaldi), Bacio Terracino (87’ Coppola), Gracco (60’ Sorrentino). All. De Michele. A disp. Abbate, Barone Lumaga.

ARBITRO: Alessio De Cicco di Nola

ASSISTENTI: Francesco Benevento di Nocera Inferiore – Vincenzo Sabatino di Napoli

MARCATORI: 9’, 42’ Grezio (SES); 29’ Bacio Terracino (SES)

AMMONITI: Ayari, De Marino, Esposito (VOL); Gargiulo (SES)

ESPULSI: Ayari, Perfetto (VOL)

CORNER: 5-1 per la Virtus Volla

RECUPERO: 3’ PT; 3’ ST

 

Ufficio Stampa US Sessana 1915