La società comunica l’accordo con il nuovo dirigente: “Mi piace il progetto del presidente, in tre anni in Lega Pro”

Poco dopo aver dato la notizia che Costagliola poteva diventare nuovo DS della Turris, la società corallina, con un comunicato stampa, ha confermato la nostra indiscrezione.

Tanto entusiasmo e voglia di fare bene” sono le prime parole nella nuova veste di direttore sportivo che continua: “la trattativa è stata veloce, il presidente mi ha presentato il progetto che sin da subito mi è piaciuto, un progetto triennale con l’obiettivo di raggiungere la Lega Pro. La cosa più importante ora – prosegue Costagliola nel comunicato – è guardare al presente e al raggiungimento del nostro obiettivo per quest’anno che è la salvezza“. Ha già le idee chiare su cosa fare probabilmente nel mercato che si aprirà il mese prossimo: “ho visto la Turris più volte e già mi sono fatto un’idea su come intervenire. Stiamo parlando di Torre del Greco, una piazza importante con una storia e una tifoseria di grosso spessore, ed è per questo che ci tengo a dire che chi verrà dovrà sudare la maglia e sposare appieno il progetto dando il massimo. Il Presidente è una persona eccezionale, con tanto entusiasmo e soprattutto che mantiene gli impegni presi. Mi ha dato carta bianca e di questo ne sono onorato. Gli obiettivi si raggiungono facendo quadrato, tutti sono importanti, dal magazziniere al calciatore e dobbiamo proseguire tutti uniti”.