Gli uomini di Sgambati con le reti nella ripresa di Rega e Loffredo si aggiudicano la sfida con la Siconolfi e agganciano al 2° posto il Baiano, sconfitto in casa dal San Martino Valle Caudina

PAOLISI – Il Paolisi fa il suo dovere, vince la seconda gara casalinga di fila e in virtù dei risultati maturati sugli altri campi si piazza al secondo posto in compagnia del Baiano. Un successo senza appello quello raggiunto dalla compagine guidata da Francesco Sgambati che può ritenersi soddisfatto perché mantiene per la seconda partita di fila la porta inviolata, anche se va sottolineata la poca pericolosità dell’attacco avversario. La Siconolfi di fronte si è trovata una difesa collaudata ben guidata dal centrale Florese e che visto anche andare in gol Rega, bravo a sbloccare la gara con un preciso colpo di testa nel mucchio sul calcio di punizione pennellato da Ruggiero, oggi in versione assist man. La gara di oggi però verrà ricordata per il ritorno sul rettangolo verde del capitano Nicolino Crisci simbolo di questa società e idolo dei tifosi giallorossi.

LA PARTITA. Parte subito forte la squadra di casa con Di Marzo che prova subito a rendersi pericoloso in area grazie ad una buona accelerazione sull’out destro ma Stompanato è bravo a rifugiarsi in angolo con il piede. Ancora l’estremo difensore irpino si fa trovare pronto in uscita su un lancio lungo che stava per innescare il centravanti Ruggiero. Numero uno ospite sempre protagonista poco dopo sulla conclusione da fuori di Piccolo smanacciata in corner. Ci prova ancora il Paolisi con il capocannoniere del girone Ruggiero che non trova il bersaglio grosso da buona posizione. Si chiude così senza più grossi sussulti la prima frazione di gioco. In avvio di ripresa la partita prende la direzione giusta per il Paolisi che trova il vantaggio con il preciso colpo di testa nella mischia del difensore Rega attento nell’inserimento e nello stacco. La rete nasce da un calcio piazzato di Ruggiero. E sarà un altro calcio piazzato a scaturire il raddoppio: punizione velenosa di Ruggiero, Stompanato non riesce a bloccare il pallone e Loffredo insacca subito a pochi metri dalla porta.

 

PAOLISI ’92 2–0 SICONOLFI (0-0)

PAOLISI ’92: Di Maggio (00), Pisano (98), Albertini (30’ s.t.Donniacono), Chiariotti (10’ s.t. Savio), Rega, Florese, Di Marzo (15’ s.t. Crisci), Piccolo, Loffredo, Ruggiero (40’ s.t. Simone), Colucci (00) (30’ s.t. Papa 00).

A disposizione: Napolitano (00), Lauriello (99).

Allenatore: Sgambati

SICONOLFI: Stompanato, Rafaniello, Villanova (25’ s.t. Maccia), Trimonti, Gaudiosi (99), Cela, Spatola (00) (7’ s.t. Lardieri 00), Chirico (99) (40’ s.t. Fischetti 00), Marena (20’ s.t. Touray), Masullo (15’ s.t. Jallow), Jesa.

A disposizione: Romualdo (00), Andreottola (99).

Allenatore: Sicuranza

Arbitro: Ferrara (Salerno)

Assistenti: Marrazzo (Nocera Inferiore) – Giangreco (Salerno)

Reti: 5’ s.t. Rega, 20’ s.t. Loffredo

NOTE: giornata soleggiata, fondo in erba sintetica e buone condizioni. Spettatori 200 circa. Ammoniti: Piccolo (P), Rafaniello (S), Villanova (S).