Categoria: SECONDA CATEGORIA

La Seconda Categoria è il quinto livello dilettantistico del campionato italiano di calcio, e rappresenta complessivamente l’ottavo e penultimo livello dell’intera piramide calcistica nazionale.

Il campionato è organizzato in Campania dal Comitato Regionale Campania della Lega Nazionale Dilettanti.

Amichevoli | C. Frattese 4-2 Alba S. Agata

FRATTAMAGGIORE | Prima amichevole precampionato per i ragazzi di mister Ciaramella. Allo stadio Ianniello scende l’Alba S. Agata club sannita storico che da poco ha vinto il campionato di 3° Categoria di Benevento e la Coppa Sannio salendo così in 2° Categoria. I ragazzi di mister Della Peruta escono sconfitti sul campo ma hanno lasciato comunque un’ottima impressione nonostante il divario di categorie.
Gara bella da vedere con diversi capovolgimenti di fronte con i locali a tenere il pallino del gioco. Nella prima frazione di gioco vanno in vantaggio i nerostellati con Spilabotte. L’Alba trova un bel gol del pareggio con Piccoli. A fine primo tempo Muro se ne va in contropiede e con un preciso pallonetto batte l’estremo difensore sannita. Nella ripresa c’è tempo per altri tre gol, due per i locali ed uno per gli ospiti.
Capitelli e Palladino portano il risultato sul 4-2, Cuollo ribatte in gol per gli albigesi dopo un azione prolungata.

C. FRATTESE 4-2 ALBA S. AGATA
[Frattamaggiore (NA), 10-08-2017 | “Ianniello” | ore 17,00]
C. FRATTESE: D’Auria, Milvatti, Capaldo, C. Costanzo, Petrarca, Terracciano, Castaldo, Ammendola, Spilabotte, Muro, Passarelli.
A disposizione: Gaeta, Iazzetta, Capitelli, Iengo, Agrillo, Pezzullo, Silla, Capuano, G. Costanzo, Vitiello, Passeri, Migliaccio, Guarino, Palladino.
Allenatore: Ciaramella.
ALBA S. AGATA: Androsoni, Diakite, Vewe, Saccone, Del Tufo, Cinelli, Icolari, Piscitelli, Piccoli, Cioffi, Cuollo.
A disposizione: Iannotta, Tuosto, Sposito, Auglione.
Allenatore: Della Peruta.
RETI: 1° t. Spilabotte (CF) ; 1° t. Piccoli (A) ; 1° t. Muro (CF) ; 2° t. Capitelli (CF) ; 2° t. Palladino (CF) ; 2° t. Cuollo (A).

 

FOTOGALLERY

Seconda Categoria, Apollosa: rinnova bomber Mignone

L’attaccante ha deciso di rinnovare con il club sannita anche per la stagione 2017/18, soddisfatto il tecnico Pellegrino Formato

L’Apollosa di mister Pellegrino Formato dopo l’annuncio di Raffaele Amabile dal Foglianise si sta attivando anche dal punto di vista delle riconferme. Il primo ad rinnovare il legame col club apollosano è l’attaccante Gianluca Mignone, miglior realizzatore della squadra la scorsa stagione con ben 11 reti messe a segno nel girone C di Seconda Categoria. Insomma l’Apollosa 2017/18 ripartirà sicuramente dal suo bomber fedelissimo.

Angolo della segreteria : OBBLIGO DELL’USO DEI DEFIBRILLATORI SEMIAUTOMATICI

Scaduta la proroga dal 1 luglio 2017 diventa obbligatorio l’ utilizzo dei defibrillatori semiautomatici

Si rammenta che il Decreto del Ministero della Salute 24/4/2013 prevede l’obbligo per le Società e Associazioni Sportive Dilettantistiche di dotarsi di defibrillatori semiautomatici esterni e di garantire la presenza di soggetti formati che sappiano utilizzare dette apparecchiature in caso di necessità. A seguito della proroga fino al 30 giugno 2017 del termine previsto per dotarsi di defibrillatori disposta dal Ministro della Salute, le Società devono dotarsi, a far data dal 1° luglio 2017, del dispositivo di che trattasi e devono necessariamente concludere l’attività di formazione, presso i soggetti all’uopo accreditati, per l’utilizzo delle suddette apparecchiature.

Tale obbligo s’intende assolto:

  1. Attraverso l’utilizzo di un impianto sportivo dotato di un defibrillatore semiautomatico o a tecnologia piu’ avanzata, la cui presenza e funzionalità devono essere verificata da un referente incaricato prima di ogni gara;
  2. Garantendo la presenza di un soggetto di un soggetto debitamente formato all’uso del defibrillatore semiautomatico o a tecnologia piu’ avanzata, durante ogni gara che sia inserita nei calendari delle federazioni Sportive Nazionali e delle Discipline Sportive Associate, nonché durante lo svolgimento di attività sportive con modalità competitive ed attività agonistiche di prestazione disciplinate dagli Enti di Promozione Sportiva e da altre associazioni e società dilettantistiche;

Si precisa che in mancanza di un defibrillatore semiautomatico o a tecnologia piu’ avanzata all’interno dell’impianto sportivo utilizzato dalle associazioni e società sportive dilettantistiche, è prevista l’impossibilità di svolgere l’attività sportiva all’interno dell’impianto sportivo medesimo, risultando quest’ultimo inutilizzabile.

 

Angolo della segreteria : TUTELA ASSICURATIVA DI TESSERATI E DIRIGENTI L.N.D. – STAGIONE SPORTIVA 2017/2018

Diminuisce il premio per la denuncia dei sinistri riguardo i tesserati
La Lega Nazionale Dilettanti, di intesa con la Generali Italia S.P.A, anche per la stagione sportiva 2017/2018 conferma la procedura di denuncia dei sinistri per tesserati e dirigenti delle società della Lega Nazionale Dilettanti. Il premio pro capite per la nuova stagione è ridotto a 29 euro per gli assicurati delle categorie Calciatori e Allenatori, mentre per quanto attiene al premio relativo alla categoria Dirigenti l’importo pro capite è ridotto a 5 euro. “Sono particolarmente orgoglioso di poter annunciare per la stagione 2017/18 la conferma della tutela assicurativa per tesserati e dirigenti della LND – ha spiegato il Presidente della Lega Nazionale Dilettanti, Cosimo Sibilia –. Le nuove condizioni ottenute da Generali Italia Spa, che ringrazio, consentiranno alle nostre società di ottenere un sensibile risparmio, sia per quanto riguarda il premio per giocatori e allenatori, sia per quello relativo ai dirigenti ufficiali. È un altro piccolo grande passo nel cammino che abbiamo intrapreso verso una Lega più vicina al territorio e più accessibile a tutti. Una strada che non può prescindere dal rendere più sostenibili i costi per le nostre società. È la nostra missione, la porteremo a termine passo dopo passo”.

Apollosa: ecco Raffaele Amabile dal Foglianise

L’esterno che ha giocato in passato anche con il Forza e Coraggio ha deciso di accettare la sfida e ripartire dalla Seconda Categoria

Raffaele Amabile all’Apollosa. L’esterno basso con trascorsi alla Forza e Coraggio riparte dalla seconda categoria. Dopo aver disputato l’ultima stagione con il Foglianise in Prima Categoria, Amabile ha accettato la sfida dell’Apollosa per tentare il grande salto.

L’Amorosi piazza un altro colpo: dal Teano ecco Orabona

Il ds Celella ha trovato l’accordo con il centrocampista ex Teano e con un passato in Eccellenza

L’Amorosi ormai non conosce sosta, sono giorni di lavoro intenso e operazioni di mercato da chiudere per il ds Celella. Nella giornata odierna è stato raggiunto l’accordo con il centrocampista Marco Orabona, classe 88 reduce dall’esperienza col Teano. Si tratta di un elemento di rilievo che in passato ha vissuto delle esperienze in Eccellenza con le maglie di Arzanese e Caserta, nonché nella Virtus Liburia e United Portici. Nei prossimi giorni sono attesi altri colpi in entrata di calciatori sempre con esperienza nel Teano.

Prima Categoria, comincia l’operazione rinascita per l’Honveed Coperchia: ecco i primi 4 innesti

Il club irnino, retrocesso la scorsa stagione, presenterà domanda di ripescaggio per la Prima Categoria

Operazione rinascita attivata: l’Honveed Coperchia, reduce dalla cocente retrocessione in Seconda Categoria dell’ultima stagione, comincia a muoversi e a programmare il proprio futuro: la società biancorossa presenterà domanda di ripescaggio in Prima Categoria, mentre l’infaticabile ds Alfonso Coccorullo sta ricomponendo il mosaico da mettere a disposizione di mister Michele Pecorale per ben figurare rispetto all’ultima annata. Ed ecco i primi quattro colpi, di cui tre provenienti dai cugini del Valentino Mazzola Coperchia: trattasi del terzino Vincenzo Oliva, dell’attaccante Antonio Mancuso nonchè di bomber Ivan Carbone, con quest’ultimo che nell’ultima stagione ha messo a segno ben 16 reti con la casacca granata. Il quarto innesto è Andrea Coppola, difensore centrale classe 1994 in uscita dal S. Cecilia Eboli ma fino a dicembre di proprietà della Valentino Mazzola. Ma non è finita qui: il ds Coccorullo vuole costruire una grande rosa degna del miglior Honveed e sta lavorando per riportare a calcare il prato del “Bolognese” l’ariete Diego Collina e il jolly Peppe Trezza, reduci dalla Promozione con la maglia del Centro Storico Salerno, nonchè il duttile centrale Claudio Sandrigo, ultima stagione alla Giffonese.

Seconda Categoria, Dugenta: il titolo prende la strada per Valle di Maddaloni

La famiglia Gammella è intenzionata ad acquisire il club di patron Formichella

Il Dugenta Calcio di patron Formichella potrebbe cambiare società e città: il titolo del club militante in Seconda Categoria pare sia stato acquistato da un gruppo con a capo la famiglia Gammella, nota nel campo delle assicurazioni e intenzionata a fare calcio nel comune di Valle di Maddaloni in provincia di Caserta.

Airola, c’è voglia di ripescaggio in Prima Categoria

Il club sannita è reduce da un grandioso campionato di Seconda Categoria e non nasconde le sue ambizioni

L’Airola, compagine beneventana di Seconda Categoria, sta manifestando un serio interesse a voler salire di categoria. Il club sannita chiederà il ripescaggio in Prima Categoria dopo il grande campionato di Seconda disputato nell’ultima stagione. Intanto l’allenatore Pino Iuliucci si avvia verso la riconferma dopo aver svolto un ottimo lavoro con una rosa per lo più giovane.